ASCOLI PICENO – Un incendio che si è sviluppato questa mattina intorno alle 11 negli edifici della provincia siti in Corso Mazzini (ex caserma dei Vigili del Fuoco) dovuto a un corto circuito della centralina sita al piano terra la quale ha causato scintille e fiamme.

A chiamare i vigili del fuoco è stato Andrea Maria Antonini, assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione, che è riuscito insieme ad altri colleghi ad uscire da una porta secondaria dell’edificio.

«Ci siamo trovati in mezzo ad una nube di fumo – ha dichiarato Andrea Antonini – la visibilità era ridotta e il panico ha avuto il sopravvento».

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno fatto evacuare l’intero edificio ed hanno domato le fiamme. La vicenda si è fortunatamente conclusa senza nessun ferito.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 757 volte, 1 oggi)