RIPATRANSONE – No alla droga, sì ai “Giovani di sostanza“. Domenica 14 marzo, alle ore 17, la Biblioteca Comunale  Gabrielli di Ripatransone ospiterà un incontro sulle sostanze stupefacenti organizzato dall’Assessorato alle Politiche Sociali e moderato da Stefano Ranieri, consulente politiche giovanili della cooperativa Nuova Ricerca Agenzia Res.

L’evento, rivolto sia agli adulti che ai giovani, ha l’obiettivo di stimolare la riflessione sull’attuale cultura del piacere legata al rischio, considerato nella dimensione della salute e della legalità. A tal proposito interverranno Paolo Nanni, consulente presso il Dipartimento Dipendenze Zona Territoriale 11 e Carlo Balduzzi, direttore della Comunità di Recupero Dianova.

Giovani di sostanza è pensato come un momento per problematizzare e comprendere il fenomeno nelle sue motivazioni più che nelle sue manifestazioni finali, tentando di analizzare anche il costrutto sociale che viene a costruirsi dietro alla figura di colui che usa sostanze psicotrope.

L’abuso di stupefacenti sta diventando uno dei fenomeni più pericolosi della società odierna e nella maggior parte dei casi coinvolge soggetti giovanissimi, spesso ignari delle conseguenze legali e dei pericoli legati alla propria salute. Alla luce di tutto questo, l’evento è stato organizzato con il pieno appoggio e sostegno di tutta l’amministrazione comunale, in particolare del sindaco Paolo D’Erasmo e dell’assessore Maurizio De Angelis.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 356 volte, 1 oggi)