SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Da oltre un mese alcuni semafori di Corso Mazzini non danno segni di vita. Un disagio che sta creando svariati problemi ai guidatori, specialmente negli orari di punta, quando questo tratto centralissimo di Statale Adriatica tende ad intasarsi nei pressi dell’ex Municipio, ma che a quanto pare dovrebbe risolversi al più presto. Almeno stando alle dichiarazioni dell’assessore ai Trasporti Settimio Capriotti che a Riviera Oggi ha annunciato l’inizio immediato delle riparazioni.

«Gli interventi – spiega – sarebbero dovuti cominciare lunedì mattina, ma col maltempo ci sono stati degli slittamenti. Nel giro di pochi giorni comunque, il problema dovrebbe essere risolto con la sostituzione dei cavi e della centralina».

Tanta attesa sarebbe stata legata ad una gara informale lanciata nelle settimane scorse dall’amministrazione, che avrebbe deciso di ottenere più preventivi per poi scegliere quello maggiormente conveniente. «Facendo così abbiamo risparmiato quasi la metà dell’importo, passando da ventimila euro di spesa a circa dieci».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 986 volte, 1 oggi)