ASCOLI PICENO – Domenico Sestili, ascolano di 46 anni, pluripregiudicato, è stato arrestato lunedì 8 marzo per detenzione a fine di spaccio di sostanza stupefacente e per possesso ingiustificato di un’arma da taglio e si trova ora rinchiuso nel carcere di Marino del Tronto.

Tutto è cominciato alle ore 21,45 quando una pattuglia della Polizia notava il soggetto aggirarsi con fare sospetto nella zona di Monticelli. Alla richiesta da parte degli agenti di giustificare la sua presenza in quel posto rispondeva con frasi evasive.

Il suo comportamento faceva sì che si procedesse ad una perquisizione dalla quale venivano sequestrati un coltello a serramanico della lunghezza di circa 20 centimetri e di 10 grammi di hashish nascosti in un calzino.

Nel successivo sopralluogo effettuato a casa sua  gli agenti, dopo meticolose ricerche, scoprivano e sequestravano altri 100 grammi della stessa sostanza furbescamente nascosti in un videoregistratore.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.175 volte, 1 oggi)