COLONNELLA – L’associazione On The Road distribuisce mimose sulla Bonifica del Tronto. Nel giorno della Festa della Donna l’associazione che si occupa delle vittime della tratta vuole portare un segno di solidarietà nei confronti di tutte le giovani che si prostituiscono per scelta o perché vittime di sfruttamento da parte di organizzazioni criminali. Un gesto simbolico per ricordare che anche chi si prostituisce non è merce, ma è donna.

«Sono nigeriane – si legge in una nota – cinesi, rumene, albanesi, sudamericane, italiane: sono donne. Donne che arrivano da tanti paesi diversi, che hanno storie di vita complicate, che in molti casi non hanno scelto di trovarsi lì, su quella famosa strada provinciale nota come Bonifica del Tronto e snodo cruciale del mondo della prostituzione tra Marche e Abruzzo».

L’associazione oggi pomeriggio lunedì 8 marzo sarà presente lungo la Bonifica con un’unità mobile per distribuire mimose a tutte le donne e le ragazze che si prostituiscono lungo la provinciale.

Gli operatori di On The Road ogni settimana percorrono con l’unità mobile la Bonifica contattando le donne per offrire loro informazione sanitaria (per gli addetti ai lavori “riduzione del danno”), per distribuire profilattici, (strumento fondamentale per la tutela della salute delle donne e dei loro clienti così come delle loro famiglie), ma anche per far conoscere le opportunità che la legge fornisce per uscire dallo sfruttamento alle persone vittime di tratta degli esseri umani costrette a prostituirsi (dal numero verde 800 290 290 ai servizi che la stessa On the Road può offrire).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 941 volte, 1 oggi)