LORETO PESARO-ADRIATICA BITUMI BASKET CLUB SAN BENEDETTO 73-74
LORETO PESARO: Jovanovic 20, Lucchetti 2, Baseotto ne, Taddei 2, Morisco, Luè, Verri 5, Lugli 14, Giommi, Pentucci 8, Tamburini 22.
All. Valli
ADRIATICA BITUMI BASKET CLUB SAN BENEDETTO: Cardenas 14, Iagrosso 27, Mattioli 10, Camerano 2, Dohar 12, Bruni, Cameli 5, De Angelis 2, Ciccorelli, Simonetti. All. Romano
Arbitri: Borri (Sassoferrato) e Boccanera (Recanati)
Parziali: 21-14, 39-30, 49-47, 62-62

Dopo 50’ minuti di battaglia l’Adriatica Bitumi Basket Club San Benedetto sbanca il campo del Loreto Pesaro e rilancia le proprie ambizioni
in chiave play off. I ragazzi di coach Enzo Romano si sono imposti per 74-73 dopo un tempo supplementare, tornando alla vittoria dopo tre stop consecutivi e salendo a quota 22 punti in classifica. Prima metà di gara appannaggio dei padroni di casa, trascinati dal duo Jovanovic-Tamburrini.
Dopo aver chiuso i 10’ sul 21-14, i pesaresi controllano senza fatica la reazione di un’Adriatica imprecisa al tiro e vanno al riposo sul 39-30.
Ospiti più determinati al rientro sul parquet. Cardenas e Iagrosso (miglior marcatore con 27 punti) suonano la carica e i sambenedettesi rosicchiano lo
svantaggio fino a -2 (47-49). Ultimo quarto al cardiopalma. Si lotta punto su punto fino a 1’ dal termine quando Iagrosso infila i liberi del 62-58. Pesaro torna in attacco e tira ma la palla non sfiora neppure il canestro. L’arbitro vede però un tocco della retina da parte di un difensore ospite e convalida. Sulla rimessa i sambenedettesi perdono palla e a fil di sirena Taddei conquista due liberi che portano il match al supplementare (62-62). Altri dieci minuti di battaglia che sembrano riproporre il finale dei regolamentari. Sul +4 (74-70), ancora grazie a due liberi di Iagrosso, l’Adriatica incassa una bomba che porta il Loreto Pesaro a -1. Ma stavolta non c’è più tempo. Il prossimo match vedrà la squadra del presidente Valori di scena al PalaSpeca contro Porto Potenza, che affianca proprio i rivieraschi a quota 22 punti. Appuntamento sabato 6 marzo, alle ore 21.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 448 volte, 1 oggi)