Under 16 Test-match Rugby Samb-Avezzano Serie Elite 28-12
Continuano le gare di preparazione dei “ragazzi terribili” per il proseguo del campionato, ma soprattutto per gli spareggi che si disputeranno a fine campionato. Questa volta è stata scelta una squadra della categoria Elite dell’Abruzzo, l’Avezzano. Coash Simonetti si è manifestato soddisfatto del risultato: «Orgoglio e passione: con questi ingredienti abbiamo avuto ragione di una squadra quotata ed esperta come l’Avezzano. Probabilmente i nostri amici abruzzesi ci hanno un po’ sottovalutato e, quando si sono accorti che avevano di fronte una squadra motivata e per nulla disposta a cedere le armi, era troppo tardi. In effetti ero curioso di vedere questa partita poichè, risultato a parte, era importante vedere i nostri alle prese con avversari, innanzitutto al completo, poi esperti e teoricamente una sorta di serie A del campionato under 16». Domenica prossima l’under 16 giocherà a Recanati.
Under 18 Elite Rugby Samb-Parma Junior
FORMAZIONE: Della Ventura, Zambianchi (Franceschi), D’Angelo R., D’Angelo M., Meherzi, Pignati, Ciccarelli (Cap), Ubaldi, Fazzini, Fusco, Palestini, Del Colle, Di Biagio (Del Zompo), Annibali, Felicetti. A disposizione: Massi.
Il Parma è un avversario molto blasonato, che ha al suo attivo ben tre scudetti, eppure il punteggio finale ha punito ben oltre i meno esperti giocatori rossoblu. Al Ballarin i ragazzi rossoblu, acciaccati dai vari infortuni, non sono riusciti a tramutare in mete le varie occasioni avute, al contrario degli avversari gialloblu che hanno saputo approfittare di errori individuali per mettere a segno 7 mete. Ragazzi parmensi molto cinici che non hanno perdonato nessun errore; la Samb al contrario, anche se per alcuni tratti della partita superiore agli avversari, non è riuscita a realizzare neanche una meta. Quindi partita dal risultato eccessivo e forse deludente pensando al fatto che, se la partita fosse stata approcciata, da tutti, in maniera un po’ diversa, il risultato sarebbe stato molto diverso. Domenica prossima l’under 18 avrà un turno di riposo, il 14 marzo tornerà a giocare contro una squadra parmigiana, stavolta il GranParma, ma in trasferta.
Serie C San Marino-Rugby Samb 29-15
Sconfitta di misura dei seniores contro una delle squadre più in forma del campionato nella seconda giornata di ritorno. Inizio lento ed impacciato dei rossoblu, poi il pacchetto di mischia della Samb ha iniziato a contrastare adeguatamente l’avversario e i padroni di casa sono stati schiacciati nella propria “ventidue” per ampi tratti del primo tempo. Il San Marino, molto ben organizzato in difesa e aggressivo sui portatori di palla, non ha mai permesso di poter giocare la palla con tranquillità e precisione, in compenso quasi mai sono riusciti ad essere pericolosi con i trequarti.
Nel secondo tempo il San Marino calciando più spesso la palla, ha diverse volte messo la difesa rossoblu in difficoltà anche per la pessima giornata dell’estremo che ha fatto una gran brutta partita, condizionata da un infortunio già nei minuti di riscaldamento. Dopo aver schiacciato l’avversario per ampi tratti dell’incontro, complice la stanchezza, la Samb incominciava ad arrivare in ritardo nei punti d’incontro e quindi il San Marino ha sfruttato questi buchi per fare due mete consecutive che hanno determinato il risultato della gara.
Buona nel complesso la prestazione della squadra, anche se oggi è mancata la lucidità necessaria per chiudere l’incontro nel primo tempo quando l’avversario era in netta difficoltà. Certamente con un maggiore rigore tattico e con una adeguata velocità nelle giocate, che oggi sono state sempre lente e prevedibili, il risultato poteva essere diverso. Domenica prossima la Seniores gioca in casa contro il Moscosi sperando in un pronto riscatto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 440 volte, 1 oggi)