SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il sindaco Gaspari afferma che si attiverà sulla vicenda dell’eredità Ottaviani e sulla possibilità che il ricco lascito testamentario (terreni e immobili) possa diventare proprietà del Comune di San Benedetto, ammesso che venga confermato quanto sostiene la Procura di Fermo in merito alle presunte violazioni delle volontà testamentarie commesse dal Comune di Grottammare.

Afferma il sindaco di San Benedetto: «Quando sono diventato sindaco purtroppo i nostri uffici non mi hanno mai rappresentato questa possibilità. Ultimamente ho letto le notizie su questa complicata vicenda. Ora Gabrielli presenta questa interrogazione chiedendo che il Comune si attivi per far valere un suo presunto diritto. Io rispondo che se questo diritto esiste, allora è nostro preciso dovere attivarci per farlo valere. Farò compiere le opportune verifiche al nostro Ufficio Patrimonio e ci attiveremo nei modi dovuti».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 477 volte, 1 oggi)