GROTTAMMARE – Proseguono i “Lunedì d’autore” organizzati dal Comune di Grottammare. Lunedì 1° marzo alle ore 21,30 presso la biblioteca Comunale Mario Rivosecchi si terrà la serata intitolata “Maudits, da Baudelaire ai Baustelle“, con Gino Troli ed Edoardo Ripani. Il maledettismo nasce con la raccolta poetica curata da Mallarmè Les poètes maudits e diventa subito una definizione che supera il significato originario per appartenere anche al linguaggio contemporaneo con l’accezione più ampia di stile di vita provocatorio, asociale, trasgressivo fino all’autodistruzione “simbolica”.

Basterebbe, per avere un’idea del maudit che si fa mito fino ai giorni nostri, indicare figure della letteratura, dell’arte, della musica che ne rappresentano un’esemplare galleria di tipologie: dai maudits in anticipo (Cecco Angiolieri o Villon), ai maudits propriamente detti (Baudelaire, Rimbaud, Lautréamont) fino al maledettismo contemporaneo vero o supposto (Jim Morrison, Boris Vian, Piero Ciampi). Il viaggio “a l’enfer” proposto da Troli e Ripani va comunque oltre con diversi incontri tra letture, ascolti e immagini. L’ingresso è gratuito.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.853 volte, 1 oggi)