SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Edio Costantini assieme a Gabriella Ceneri rappresenta l’apporto sambenedettese dell’Udc alle sue candidature per il consiglio regionale.
Costantini, candidato sindaco avverso a Gaspari nel 2006, ultimamente titolare di posizioni politiche più concilianti con la maggioranza Gaspari con la motivazione di “evitare il commissariamento della città, che sarebbe deleterio”, inizia la sua campagna elettorale con un incontro pubblico al quale parteciperà anche il sindaco di San Benedetto.

Lunedì 1 marzo alle ore 21.00 all’Auditorium Comunale di viale De Gasperi infatti si terrà l’iniziativa “Per il bene di tutti”- Famiglia, Lavoro, Giovani, Scuola, Volontariato”. Interverranno Ernesto Preziosi, docente universitario e Consigliere Nazionale di Retinopera, Giovanni Gaspari, appunto, il deputato Udc Amedeo Ciccanti e il segretario provinciale centristra Sergio Corradetti.
Afferma Costantini: «La crisi economica ed educativa che stiamo vivendo ha fatto emergere che nella nostra Regione tante famiglie, associazioni, imprese e comunità locali sono capaci di grande solidarietà. Allo stesso tempo, però, si registra la diffusa affermazione di un individualismo fondato sulla convinzione che la propria felicità possa essere raggiunta a prescindere dagli altri. Che fare? A chi affidarsi? Da qui nasce il progetto politico dell’Udc: risvegliare le coscienze e lavorare per una nuova politica, responsabile e costruttiva, per il bene di tutti»

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.445 volte, 1 oggi)