SANT’OMERO – L’ospedale Val Vibrata in mano a privati. Sarebbe questa l’intenzione della Regione Abruzzo, espressa attraverso una risposta dello stesso assessore regionale alla Sanità Lanfranco Venturoni ad un’interpellanza presentata dai consiglieri del Pd Ruffini e De Luca.

La Asl starebbe infatti già predisponendo un bando europeo attraverso cu i privati acquisiranno il presidio ospedalieri di Sant’Omero.

L’operazione avviata sarebbe finalizzata a risolvere la mobilità passiva verso altre strutture, in particolar modo quelle marchigiane, che costa alla Regione svariati milioni di euro all’anno.

Il progetto di privatizzare dell’ospedale di Sant’Omero però non piace ai sindaci dell’Unione dei Comuni che pertanto hanno organizzato un incontro pubblico per il 2 marzo a Nereto presso la Sala Allende, al quale parteciperanno il presidente della Regione Gianni Chiodi e l’assessore Venturoni.  

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 684 volte, 1 oggi)