CUPRA MARITTIMA – Continuano al Cinema Margherita di Cupra Marittima gli appuntamenti con i Giovedì d’Essai nella rassegna “Frammenti dalla Biennale – Frammenti di Festival”. Per il quinto appuntamento della rassegna, giovedì 25 febbraio, alle 21,15 sarà proiettato il film “Popieluszko” di Rafal Wieczynski, selezionato al Roma Film Festival 2009. Ospite della serata sarà Emanuele Sorichetti, appassionato della figura di Jerzy Popieluszko.

Il film racconta la storia di Jerzy Popieluszko, un giovane sacerdote inviato per caso in mezzo agli scioperanti di Danzica. Per questo viene però associato agli operai e ai sindacalisti di Solidarnosc che si oppongono al regime comunista in Polonia. I sermoni di padre Jerzy denunciano le menzogne del governo e descrivono il malessere della popolazione minacciata dalla legge marziale e dai carri armati nelle strade. I servizi segreti si infiltrano tra le persone più vicine al sacerdote per poi rapirlo, torturarlo e ucciderlo. Migliaia di polacchi partecipano al suo funerale e, da quel momento in poi, non hanno più paura di esigere la verità.

Al cinema Margherita previste anche due serate evento: giovedì 11 marzo sarà presente in sala Vittorio Moroni, regista di “Eva e Adamo”, mentre martedì 16 marzo verrà recuperata la serata di incontro con il regista Marco Simon Puccioni e con il musicista Ngana, insieme alla proiezione del documentario “Il colore delle parole”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 484 volte, 1 oggi)