SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Continua a mostrarsi sensibile agli stimoli che arrivano dal mondo dei giovani: la Samb Calcio ha aderito al progetto nazionale lanciato dalla Figc Settore Giovanile e Scolastico “I valori scendono in campo“, che arriva anche a San Benedetto dopo che un anno fa ha portato centinaia di scolaresche in tutta Italia a confrontarsi su questi temi.
Mercoledì 24 febbraio tale progetto sarà presentato alle ore 11 presso l’Auditorium Comunale di San Benedetto alla presenza dei dirigenti della Figc e della Samb, oltre alla partecipazione di 500 ragazzi delle scuole cittadine. Tra coloro che stanno permettendo la riuscita di questo progetto c’è anche Maurizio Spazzafumo, responsabile commerciale della Linea Ufficio Srl, partner della Samb, che ne ha monitorato l’andamento già dallo scorso anno per le province italiane interessate.
«Si tratta di una progettualità scolastica innovativa – afferma Spazzafumo – dove il calcio diventa il mezzo di insegnamento interdisciplinare di materie scolastiche come la storia, la geografia, la matematica, il rispetto alla salute e l’alimentazione, dove il rispetto delle regole deve essere alla base della vita quotidiana scolastica e familiare dei bambini.

Lo staff tecnico composto dagli atleti che vestono o hanno vestito la maglia della Sambenedettese saranno presenti nelle scuole della città per promuovere questo progetto, portando a conoscenza dei bambini la storia della società attraverso mezzi audiovisivi. Ci si confronterà sulle tematiche scolastiche inerenti tale iniziativa e perché no, i ragazzi potranno essere accompagnati dai docenti a visitare lo stadio “Riviera delle Palme” dove apprenderanno la storia del calcio sambenedettese svolgendo anche, con l’arrivo della bella stagione, delle lezioni sul manto erboso.

Complimenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 876 volte, 1 oggi)