ALBA ADRIATICA – Otto patenti e cinque carte di circolazione ritirate, cinque denunce, un’auto confiscata e un arresto. E’ il bilancio della serie di operazioni condotte nel fine settimana dai Carabinieri del Nucleo Operativo di Alba Adriatica sulla circolazione stradale nei territori di Martinsicuro, Alba e Tortoreto. Tra le cause principali dei reati contestati c’è l’abuso di alcol. Ai controlli dell’alcoltest sono state trovate positive quattro persone, che sono state denunciate per guida in stato di ebbrezza e per le quali è stato disposto il ritiro della patente. Per uno di loro, R.F. 29 anni di Tortoreto, a cui è stato riscontrato un tasso alcolemico nel sangue di 2,5g/l (il valore massimo consentito è di 0,5g/l), è stato predisposto il sequestro dell’auto e la successiva confisca.

I Carabinieri di Alba Adriatica hanno inoltre denunciato per guida senza patente D.G.D. 27 anni, un pregiudicato che avendo l’obbligo di firma quotidiana in caserma, pur non avendo mai conseguito la patente di guida si è presentato nella stazione di Alba non come al solito accompagnato da qualcuno, bensì da solo alla guida di un’auto. I militari dell’Arma lo hanno però subito scoperto e per il giovane è scattata la denuncia.

A Martinsicuro infine, i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato A. A., 43 anni. L’uomo doveva scontare una pena di 30 giorni risalente al 2006 per guida in stato di ebbrezza, ed è stato pertanto condotto nel carcere di Castrogno.  

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.107 volte, 1 oggi)