CASTELFERRETTI (FALCONARA MARITTIMA) – Giornata soleggiata ma vento fresco qui a Castelferretti, frazione di Falconara Marittima.

Ecco le formazionI

CASTELFRETTESE Gambadori, Pelusi, Stamate (72′ Zoli), Finucci, Papa, Damiani, Pandolfi, Fratesi, Principi, Marchegiani, Cruz Pereira. A disposizione: Micucci, Scortichini, Marconi, Rossi, Anyadiegwu, Zaccarelli. All. Bellagamba

SAMB Chessari, Ogliari, Nicolosi, Oresti, Pulcini, Mengo, D’Angelo, Rulli, Gentili (75′ Marzeglia), Cacciatore (88′ Biancucci), Zazzetta. A disposizione D’Ambrogio, Bizzarri, Natalini, Bianchi, Pietrucci. Allenatore Palladini

Arbitro: Paolini di Pesaro, assistenti Gadaleta e Perri di Pesaro e Macerata

Ammoniti: Nicolosi, Stamate, Zazzetta, Cacciatore, Finucci
Espulsi D’Angelo

Il campo è piccolo, qui i biancorossi hanno costruito veramente tutto il loro punteggio in classifica (addirittura 28 punti sui 29 totali). Samb senza D’Aniello e Giandomenico che ha accusato un problema al polpaccio nell’allenamento di sabato. Padroni di casa in campo con il 4-4-2.

Castelfrettese in maglia celeste, Samb nella classica maglia rossoblu.

2′ Damiani su un lancio dalla difesa anticipa in extremis Cacciatore appoggiando di testa al portiere. Spazi molto ristretti.

La Samb punta su frequenti verticalizzazioni.

2′ bell’esterno destro di Oresti dal limite dell’area, palla a lato leggermente alta.

5′ grande parata di Gambadori. Gentili appoggia centralmente per l’accorrente Cacciatore che si incunea fra i centrali, dal limite destro sul primo palo a botta sicura, respinta di piede del portiere di casa.

8′ palla in profondità sulla destra, il vento fa le bizze e Cruz Pereira compie una insidiosa via di mezzo fra tiro e cross, esce Chessari su Principi in presa aerea.

10′ punizione alta di Oresti

Partita godibile, la Samb ha il possesso del gioco ma la Castelfrettese non è rinunciataria, nonostante i suoi centrali soffrano la mobilità del tandem offensivo rossoblu e le tante palle in profondità

19′ bella azione corale della Samb, sovrapposizione di Ogliari su D’Angelo, palla indietro al “puffo” che manda alto con il sinistro

21′ occasione Samb sugli sviluppi di un corner, palla indietro per Rulli che si inserisce con un destro sul palo opposto, la palla sibila sul palo sinistro di Gambadori

25′ il brasiliano di casa si guadagna una punizione dal limite, battuta fuori a lato.

26′ corner per la Samb, palla ribattuta, esterno sinistro di Nicolosi parato da Gambadori

23′ ottima discesa del buon Cruz Pereira sulla sinistra, appoggio per l’accorrente Fratesi che dal limite sfodera un piattone altissimo

Padroni di casa in un buon momento, agile negli appoggi e convinta psicologicamente. Non la dobbiamo sottovalutare.

30′ leggerezza di Mengo a centrocampo che sbaglia un dribbling, Principi si lancia a rete, appoggio a destra per Cruz Pereira fermato bene in angolo da Nicolosi

34′ buona fase per la Samb, Zazzetta buon cross per D’Angelo che viene anticipato di testa, poi in area ci prova Gentili con una girata addosso a Papa, nulla da fare sul corner.

37′ punizione dal vertice destro di Cacciatore, respinta di pugni di Gambadori.

38′ palla respinta da corner, ottimo D’Angelo che mette a terra di destro, dribbla a rientrare e tira di sinistro, palla alta.

40′ azione convulsa al limite, l’ottimo Cruz Pereira si incunea fra i centrali Samb, penetra in area allargandosi sulla destra,bravo Nicolosi a intercettarlo in angolo

44′ Gol di Mengo. 44′ sviluppi dell’ennesimo corner, stupendo cross di esterno destro di Oresti dal lato destro, Pulcini incorna, Gambadori la intercetta molto abilmente ma non la blocca, la palla rimane lì e Mengo arriva come un falco ad appoggiare in rete dal palo destro del portiere, a due passi dalla linea, in posizione molto angolata.

Bilancio del primo tempo: un avversario non facile, con qualche buon elemento davanti (più Cruz Pereira e Marchegiani che il capocannoniere Principi, oggi in ombra). Samb che fa gioco nonostante il campo piccolo, mettendo in mostra abilità tecniche da buongustai. Su tutti Oresti e Cacciatore. Gentili fa lavoro di boa, concedendosi due girate a rete stoppate dai centrali. Ogliari corre come un ragazzino sulla destra, D’Angelo c’è ma manca dell’esplosività che lo ha contraddistinto finora. Rulli tiene fede al suo nome ed è un fulcro del gioco oltre che un compressore puntato sugli spazi liberi lasciati dai celesti. Il vantaggio arriva sugli sviluppi di un corner, e poteva essere prevedibile vista la forza rossoblu nel gioco aereo.

Ora il secondo tempo vedrà un avversario in più, ovvero il vento, a favore nostro nel primo tempo e a sfavore nella ripresa che ci accingiamo a commentare. Prevedibile che i ragazzi di Bellagamba tenteranno di metterci in difficoltà con lanci lunghi e palle alte.

SECONDO TEMPO

2′ che occasione per Zazzetta, bellissimo cross di D’Angelo dalla destra, arriva Zazzetta solo davanti al portiere ma cicca l’appoggio in rete, peccato

04′ occasionissima per i locali, palla lunga, Damiani sul versante sinistro dell’area appoggia in mezzo per Marchegiani, conclusione a botta sicura bloccata in tandem dal portiere Chessari e da Pulcini

8′ Gentili in profondità per Zazzetta che mette in rete sul portiere in uscita, ma è fuorigioco. Ammonito per proteste

16′ tiro cross di esterno destro da Pelusì, palla insidiosa appena sopra la traversa.

19′ punizione di Cacciatore di poco a lato

28′ Cacciatore dalla sinistra, tiro a incrociare fuori. Un minuto prima il buon Marchegiani aveva creato apprensione con un cross dal fondo intercettato da Chessari in area piccola

31′ siluro di Mengo dal limite, palla centrale bloccata da Gambadori

38′ Cacciatore al limite mette a terra di destra, sinistro di prima, palla a lato sul palo sinistro di Gambadori

41′ rosso diretto per D’Angelo per via di un fallo da dietro su Finucci.

42′ momenti di nervosismo fra Chessari e Principi dopo che il portierone ha preso una palla aerea in mischia, cadendo rovinosamente a terra

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.285 volte, 1 oggi)