Porto d’Ascoli-Vis Stella 0-3PORTO D’ASCOLI: Santarelli, Cipolloni (46’Straccia), Fiorino, Narcisi, Catalini, Mattioli, Cicconi (81’Roma), Malizia (70’ Semini), Pelliccioni, Cavazzini, Sansoni.

A disposizione: Piunti, Virgili, Marchegiani, Mercatili. Allenatore: Grilli

VIS STELLA: Cipollaro, Guidotti, Nicolosi (71’ Ciarrocchi), Mozzoni, Melosso, Vannicola, Oprea, Cardinali (55’ Ciotti), Pignotti, Ramoni (66’ Rossetti), Pica.

A disposizione: Antonelli, Picchini, Noci, Cruciani. Allenatore: Schiavi

ARBITRO: Cognigni di Fermo

MARCATORI: 19’ Ramoni, 62’ Pica, 82’ Rossetti.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Febbraio amaro per il Porto d’Ascoli. Nuova sconfitta per gli uomini di mister Grilli e allarme rosso in classifica. Eppure erano scesi in campo determinati a fare risultato ma quando sbagli poi vieni punito.

I biancocelesti partono bene, già al 4’ passaggio filtrante di Cicconi per Cavazzini, aggancia la sfera se la sistema poi entra in area, cross per Pelliccioni che al volo non centra di un soffio lo specchio della porta. All’11’ contropiede di Cavazzini, solo dinanzi a Cipollaro, di esterno la palla viene messa in angolo.

Al quarto d’ora contropiede di Pelliccioni, in area il tiro viene deviato in corner. Ma al 19’ ecco la doccia fredda con il vantaggio della Vis Stella: punizione di Oprea, testa di Ramoni che beffa Santarelli. Al 35’ cross dal fondo di Pica, traiettoria che taglia tutta l’area fino a giungere a Ramoni che spedisce alto. Ultimo sussulto del primo tempo con Cardinali che lasciato solo fa partire un rasoterra centrale che termina di poco a lato.

Nella ripresa il Porto d’Ascoli riparte pimpante per cercare di agguantare il pari. Trascorrono 20 secondi, un tiro cross di Straccia, appena entrato, costringe Cipollaro a smanacciare. Il portiere della Vis Stella deve ripetersi sul velenoso diagonale di Cicconi e sulla zuccata di Narcisi.

Al 56’ passaggio di Straccia per Cavazzini il quale calcia a lato. E al 62’ giunge il raddoppio ospite: Pica lasciato solo dalla difesa locale ha il tempo di girarsi e infilare Santarelli. Al 77’ Mattioli prova a limitare i danni con una conclusione che Cipollaro blocca. All’82’ la Vis Stella chiude il match con una zampata di Rossetti sugli sviluppi di una punizione. Nell’ultimo minuto di recupero il Porto d’Ascoli ha la forza di giungere in porta con Roma, il tiro è di poco alto sopra la traversa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 608 volte, 1 oggi)