COLONNELLA – Pasquale Monopoli, Francesco Macchiarulo e Matteo Ladogana, rispettivamente di 30, 35 e 38 anni, sono stati arrestati la scorsa notte dagli agenti della questura di Teramo con l’accusa di ricettazione. Tutti e tre originari di Cerignola (Foggia), sono stati catturati grazie alla telefonata al 113 di un residente che, nei pressi della provinciale Bonifica, aveva notato due autovetture sospette in sosta in una stradina buia nei pressi della sua abitazione.

Giunti sul posto, le due volanti di Polizia hanno verificato che le vetture erano state rubate il giorno prima a San Benedetto e sono intervenuti quando i tre hanno cercato di aprire le due automobili. La banda era partita poche ore prima da Cerignola allo scopo di prelevare le macchine, probabilmente rubate da altri complici, per effettuare una rapina.

Sulla vicenda è intervenuto il Questore Amalia Di Ruocco che ha ringraziato, attraverso gli organi di informazione, i cittadini «per il fattivo contributo fornito con una semplice telefonata al 113» e ha invitato a continuare a collaborare con le Forze di Polizia per contribuire a rendere più sicuro il territorio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 994 volte, 1 oggi)