MARTINSICURO – Anche la Pro Loco di Villa Rosa si dice contraria alla realizzazione del residence con mini appartamenti sul lungomare voluta dall’amministrazione Di Salvatore.

«Dopo anni in cui ci si è lambiccati il cervello a trovare una soluzione per una crescita turistica – si legge in una nota del presidente Armando Tribuiani – finalmente si è partorita un’idea fantastica, un residence in prima fila. Anni di scelte scriteriate hanno portato ad avere un’edilizia a dir poco inquietante, ed ora ci si inventa un residence con “accoglienti” alloggi che vanno da 28 a 38 metri quadri. Si continua nei pochi spazi rimasti sul territorio a perpetuare uno scempio inaudito».

Il presidente della Pro Loco invita poi a guardare alle località turistiche di eccellenza per trarre spunti da riproporre a Martinsicuro. «Un sano viaggio nella costa romagnola – conclude – potrebbe farci sentire davvero inesistenti, dei veri cavernicoli del turismo. Salviamo il poco che ci è rimasto facendo progetti a lunga scadenza e non piccole cose immediate».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 535 volte, 1 oggi)