SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I politici del Piceno raggiungono la Bit, Borsa Internazionale del Turismo di Milano. Durante la mattinata di venerdì 19 febbraio sono arrivati infatti i vicesindaci di San Benedetto e Offida, Antimo Di Francesco e Piero Antimiani, i sindaci di Ripatransone e Monteprandone, Paolo D’Erasmo e Stefano Stracci, il presidente del Consorzio turistico Alessandro Zocchi che si sono messi a disposizione per approfondire con gli operatori forme e modalità di collaborazione.

Racconta il vice sindaco Di Francesco: «Il materiale promozionale nostro e dell’Associazione Albergatori, veramente interessante e di ottima qualità, ha ottenuto riscontri positivi. Sembrerebbe che le nostre località siano sempre più richieste dai tour operator internazionali poiché considerate espressione di qualità in grado di offrire il piacere della scoperta e di emozionare. Se così fosse, vuole dire che l’obiettivo di proporre le Marche come destinazione turistica con una propria identità nel mercato internazionale è stato raggiunto».

«Solo per fare un esempio – aggiunge Zocchi – pochi minuti dopo il nostro arrivo un tour operator di Torino che lavora con i gruppi familiari residenti in Austria, Svizzera e Francia ha voluto incontrarci confermando che la Riviera delle Palme risponde in pieno al target della sua clientela».

Afferma Antimiani dal canto suo: «L’impatto dello stand delle Marche sui visitatori è notevole: le immagini scelte rappresentano bene la nostra terra. Anche la scelta di Dustin Hoffman come testimonial è stata azzeccata. Noi ci siamo inseriti in questo contesto mettendoci a disposizione per spiegare meglio le caratteristiche delle nostre realtà. Domani parteciperemo poi ad una conferenza stampa per presentare il festival dei Borghi più Belli d’Italia che quest’anno si terrà proprio nelle Marche, specificatamente a Sarnano e San Ginesio».

«In questi giorni – concludono i sindaci – abbiamo in agenda una serie di appuntamenti con tour operator interessati ad investire su pacchetti vacanze nel Piceno e siamo convinti che i riscontri pratici in termine di contratti non tarderanno ad arrivare».

Cupra Marittima sarà invece rappresentata dal Presidente dell’Acot, Associazione cuprense degli operatori turistici, Elio Basili che sarà a Milano nella giornata di sabato a testimonianza dell’importanza della vetrina internazionale della Bit che offre al territorio l’opportunità di valorizzare le risorse, le peculiarità e le eccellenze dello stesso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 879 volte, 1 oggi)