ALBA ADRIATICA – Ventinovemila euro di sanzioni penali ed amministrative sono state comminate dai Carabinieri del Nucleo operativo di Alba Adriatica e dall’Ispettorato del Lavoro di Teramo nell’ambito di una serie di controlli effettuati in bar e locali notturni di Alba Adriatica e Martinsicuro nella sera di giovedì 18 febbraio.

A 18mila euro ammontano le 14 sanzioni di carattere amministrativo nei confronti dei gestori dei locali per irregolarità riscontrate nei contratti di lavoro dei dipendenti, alcuni dei quali sono stati trovati anche senza regolare assunzione. Di 11mila euro è invece il totale delle 11 sanzioni penali, effettuate per motivazioni legate alla mancanza di requisiti di sicurezza negli esercizi pubblici controllati.

Ad Alba Adriatica i funzionari dell’Ispettorato del Lavoro hanno riscontrato che alcune ragazze assunte in un night club erano sprovviste dei certificati medici di idoneità al lavoro. Il gestore del locale, oltre a dover pagare una multa salata, è stato anche denunciato a piede libero.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 819 volte, 1 oggi)