da Riviera Oggi in edicola
Montemarciano – Adriatica Bitumi 87-61
BASKET CLUB SAN BENEDETTO: Cardenas 14, Iagrosso 22, Mattioli 7, Camerano 8, Dohar 5, Bruni, Cameli, De Angelis, Ciccorelli 2, Simonetti 3.
All. Romano
Arbitri: Salvatelli (Macerata) e Schiavoni (Senigallia)
Parziali: 14-20 38-31, 60-45

Sconfitta senza attenuanti per l’Adriatica Bitumi Basket Club San Benedetto, battuta per 87-61 a Montemarciano. I rivieraschi, che hanno evidentemente risentito del trittico di impegni contro le prime dalla classe (Montegranaro, Macerata, Porto Recanati), sono incappati in una vera e propria serata no. Bassissime percentuali al tiro ed errori hanno spianato la strada ai padroni di casa, anche se la sconfitta non pregiudica le ambizioni play off della squadra di coach Enzo Romano, che resta a due lunghezze dell’ultimo posto utile.

Eppure il primo quarto aveva visto i sambenedettesi in grado di confermare le belle prestazioni nelle gare precedenti, grazie anche a un ottimo Iagrosso (22 punti). Il 20-14 col quale l’Adriatica ha chiuso i primi 10’ viene però subito ribaltato dai padroni di casa. L’ala statunitense Sifford e Laguzzi piazzano il break che consente in pochi minuti di effettuare il sorpasso, fino ad andare al riposo lungo sul 38-31. L’intervallo non sembra però aiutare l’Adriatica a ritrovare la giusta concentrazione.

I numerosi errori al tiro consentono al Montemarciano di incrementare il vantaggio fino a salire sul +15, 60-45. Gli ultimi 10’ confermano che per i sambenedettesi non è proprio giornata e i padroni di casa possono chiudere con un comodo 87-61. L’obiettivo del team rossoblu è quello di far dimenticare subito la sconfitta già sabato sera (20 febbraio), quando al PalaSpeca arriva Porto San Giorgio, sesta in classifica ma già superata a domicilio nel girone di andata. Appuntamento alle ore 21.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 609 volte, 1 oggi)