GROTTAMMARE – Al consiglio comunale di lunedì 15 febbraio hanno presenziato i componenti del Consiglio Comunale dei Ragazzi, capeggiato dal sindaco junior Alessandro Concetti, per presentarsi ufficialmente alla città «Formare cittadini consapevoli – ha affermato il sindaco Merli nel saluto -, è questo l’impegno a cui dobbiamo tendere tutti quanti. Occuparsi di cosa pubblica significa occuparsi del nostro futuro e provare a risolvere i problemi insieme agli altri».Il sindaco junior Alessandro Concetti, alla sua prima esperienza nel Consiglio Comunale dei Ragazzi, ha illustrato gli obiettivi di “mandato” «Ringrazio il consiglio comunale per questo invito. Come Ccr, quest’anno vogliamo trattare il tema dei diritti umani. Abbiamo in mente diverse iniziative. In particolare, in questo momento, ci siamo concentrati sul terremoto di Haiti e abbiamo attivato una raccolta di fondi».

Il consiglio comunale dei ragazzi è un’esperienza che contraddistingue ormai da diversi anni l’attività extra didattica degli istituti scolastici grottammaresi, con il coordinamento della professoressa Silvia Alimenti. La durata del “mandato” coincide con l’anno scolastico e al suo interno vengono assegnati gli assessorati, scelti tra gli eletti dopo regolari votazioni (e campagna elettorale). L’attuale giunta è composta, oltre che dal sindaco junior, da: Davide Clementi (politiche scolastiche e rapporti con gli enti), Giulia Celii (problematiche ambientali), Federica Luciani (Sport e Cultura), Riccardo Grilli (Problematiche adolescenziali, pace e solidarietà, legalità e salute); al consigliere juniorr Massimiliano Rossi è affidata la delega alle materie di Spettacolo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 688 volte, 1 oggi)