SAN BENEDETTO DEL TRONTO – «San Benedetto sito nucleare? E’ un’ipotesi così inverosimile, assurda, folle, che non la tengo neanche in considerazione. Qui c’è una Riserva Naturale che è anche un sito di importanza comunitaria come la Sentina, c’è un mare che sta per diventare Parco Marino, insomma, sarebbe come costruire un grattacielo a Pompei».

Parole del sindaco Giovanni Gaspari, che afferma di essere contrario a priori verso l’energia nucleare, in particolar modo verso le centrali di non ultima generazione che il Governo intende installare in Italia dopo l’accordo con l’agenzia atomica della vicina Francia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 490 volte, 1 oggi)