SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA – La pioggia battente e prolungata non ferma il Carnevale di Sant’Egidio alla Vibrata che anche quest’anno, nonostante il maltempo, può annoverare l’ennesimo successo di pubblico. Migliaia infatti le persone che, ombrello alla mano, non hanno rinunciato alla festa e si sono riversate lungo le strade cittadine per assistere alla sfilata. Dodici i carri che hanno partecipato all’edizione 2010, costituiti non solo dalle contrade cittadine, ma anche da località limitrofe che hanno partecipato in qualità di ospiti: “Sono angeli o diavoli?” (contrada Centro); “Aladin” (Faraone); “The blues brothers” (Paolantonio), “Sandokan” (Ponte), “Mascheralandia” (Villa Marchesa); “No India no party” (Villa Mattoni); “Villa Playboy” (Campodino); “Miscellanea” (Passo del Mulino); “Striscia la notiza” (Civitella), “Peter Pan” (Controguerra), “Grease” (Sant’Omero) e il gruppo folcloristico “Serra e Selva folk”.

Le condizioni meteo sfavorevoli hanno solo ridotto i tempi della sfilata del corteo, che si è radunato in anticipo nella piazza cittadina per la proclamazione del miglior carro 2010. Per il secondo anno consecutivo è stata la contrada Ponte ad aggiudicarsi la vittoria con “Sandokan”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.389 volte, 1 oggi)