(fotoservizio di Raimondo Cicconi)
ASCOLI PICENO – La festa più pazza e più attesa dell’anno ha avuto il suo epilogo con un martedì grasso spumeggiante tutto da ridere. Nonostante il tempo abbia fatto un po’ i capricci, il salotto cittadino era affollato di gente desiderosa di farsi trascinare nell’atmosfera scherzosa che da sempre caratterizza la kermesse ascolana.
Una rappresentazione divertentissima caratterizzata da tanti gruppi mascherati, macchiette e parodie che hanno attraversato le principali vie del centro. Ma il cattivo tempo non ha fermato i gruppi mascherati che come nella sfilata di domenica hanno riproposto siparietti ironici e pungenti della realtà nazionale e cittadina come “The X Factor“ che ha preso in giro in modo ironico il noto programma televisivo, “’Nghemingia Demeneca e fenisce martedì, arevattenar in 3 ddì “che ha rappresentato una simpatica parodia del colossal “Avatar” presente nei cinema in questi giorni , “Zè security – Squadra antibombe“ e “Ascule miè bbella, cettà de ciende duosse…”

Per la chiusura definitiva di questo carnevale ascolano 2010, non resta che aspettare il giorno delle premiazioni dei concorsi che avrà luogo domenica 21 febbraio presso il teatro Ventidio Basso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.114 volte, 1 oggi)