SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Anche il Centro Commerciale PortoGrande ha aderito a “M’Illumino di meno”, l’iniziativa sul risparmio energetico ideato dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Rai RadioDue. All’interno del Centro tutti i dispositivi elettrici e le luci non indispensabili si sono spente dalle ore 18 alle ore 19. Il direttore del PortoGrande Luciano Sgolastra spiega che quel giorno il risparmio energetico della struttura è stato pari 386 kWh per una mancata emissione di 0,3 tonnellate di Co2 e circa 100 metri cubi di gas metano.

Compie un anno anche l’impianto fotovoltaico Ipercoop al PortoGrande che, con i suoi 2.335 pannelli che coprono 6.650 metri quadrati di superficie serve a soddisfare il 25% del fabbisogno di energia elettrica del punto vendita. Il display che tutti possono vedere all’interno del PortoGrande indica infatti 472 megawattora di energia prodotta per una mancata immissione di 250 tonnellate di Co2 pari a 174 alberi piantumati. Ciò sta a significare che il consumo energetico può quindi essere pianificato con esattezza utilizzando anche corpi illuminanti a basso consumo e fonti energetiche pulite ed ecologiche.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 389 volte, 1 oggi)