COLONNELLA – E’ stata posta la parola fine alla professione di odontotecnico che C.P. 49 anni avrebbe esercitato abusivamente da oltre 20 anni senza aver mai conseguito il titolo di studio. La Guardia di Finanza di Giulianova ha posto i sigilli ad uno studio medico a Colonnella in cui si sarebbe esercitata abusivamente la professione medica. Un ambulatorio allestito in una parte dell’abitazione in cui risiedeva il sedicente medico, e nel quale riceveva i numerosi pazienti a cui effettuava otturazioni, estrazioni, e anche piccoli interventi chirurgici. Il tutto a prezzi concorrenziali.

Gli uomini della Guarda di Finanza, a seguito di alcune segnalazioni, si sono recati nel suo studio medico fingendosi dei clienti. Dopo aver parlato con alcuni clienti nella sala d’attesa, gli uomini delle Fiamme Gialle hanno effettuato il blitz nell’ambulatorio, dove il dentista era intento ad intervenire su un paziente. Ora l’uomo dovrà rispondere di esercizio abusivo della professione.   

Le indagini ancora in corso  sono ora volte ad accertare la frequentazione del dentista presso un altro studio medico della Val Vibrata, per il quale però non sono state riscontrate al momento ipotesi di reato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.136 volte, 1 oggi)