SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tanto spavento ma per fortuna conseguenze lievi per un incidente avvenuto sabato 13 febbraio alla scuola primaria Zona Nord di San Benedetto. Una insegnante, circa una mezz’ora prima che iniziassero le lezioni si è avvicinata ad un termosifone posizionato sotto ad una delle finestre dell’aula per verificare che fosse acceso quando, d’improvviso, si è sganciata la finestra cadendo addosso alla malcapitata.

Trasportata d’urgenza al Pronto Soccorso se l’è cavata con un paio di giorni di prognosi. La direzione della scuola ha provveduto a rimettere nuovamente la finestra a suo posto controllando anche la tenuta delle altre ed eseguendo le norme di protocollo per episodi del genere. La notizia non ha tardato a propagarsi tra i genitori degli alunni che hanno iniziato a telefonare alla scuola per sincerarsi sulla tenuta delle infrastrutture.

Ora toccherà al’Asur, in quanto si tratta di incidente sul lavoro, espletare le indagini del caso. La classe è stata successivamente riaperta per le lezioni dopo le rassicurazioni del Vice- Preside e del responsabile comunale alla manutenzione degli edifici scolastici.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 789 volte, 1 oggi)