CUPRA MARITTIMA – La sensibilizzazione verso il risparmio energetico è diventata una festa per tutti. La Consulta Giovanile di Cupra Marittima e il Comune hanno aderito per la prima volta a “M’Illumino di meno”, giornata sul risparmio energetico lanciata da Caterpillar, trasmissione di Rai Radio2. Così venerdì 12 febbraio l’intero paese è stato coinvolto dalla manifestazione.

Prima, intorno alle 17, sono stati premiati i bambini che hanno partecipato al concorso creativo “M’Illumino di meno”. Gli alunni dell’Istituto Comprensivo sono stati invitati a realizzare disegni , sul risparmio energetico appunto, utilizzando dei personaggi ideati dalla stessa Caterpillar, ovvero “Geotermo”, “PanSilicio”, “Palasoffio” e “Turbrida”. Due i lavori premiati: per la migliore idea è stato scelto il disegno di Isabella Prete, mentre per la migliore rappresentazione quello di Gaia Feliziani. A loro è andato un attestato della manifestazione.

Durante il pomeriggio è stato anche distribuito ai presenti un decalogo delle buone norme da attuare per attuare un saggio risparmio energetico. Successivamente, dalle ore 18 alle ore 19, in sincrono con gli altri paesi d’Italia aderenti all’iniziativa, sono state spente le luci di piazza Possenti, delle vie laterali e di alcuni negozi del centro. Contemporaneamente è iniziato il buffet di dolci offerto a tutti i passanti. La vera sorpresa è stato lo spettacolo del “mangiafuoco” e della danzatrice del ventre che hanno giocato con il fuoco e dato vita a suggestivi numeri.

Una manifestazione dagli ottimi propositi ma con un solo piccolo punto negativo: la pioggia che è caduta durante l’esibizione dei due artisti. Gli spettatori hanno assistito sotto ai gazebo messi a disposizione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 829 volte, 1 oggi)