ASCOLI PICENO – La Squadra Volanti della Questura di Ascoli Piceno, diretta dal dottor Filippo Stragapede, ha tratto in arresto l’ascolano Alessandro Travaglini, 34 anni, tossicodipendente, pregiudicato per reati contro il patrimonio.

In via Indipendenza, intorno alle 11.30 di sabato 13 febbraio, l’uomo aveva aggredito alle spalle un’anziana di 73 anni, prima spingendola violentemente a terra e poi strappandole di mano la borsa.

Inseguito da due passanti, il malfattore in un primo momento è riuscito a far perdere le sue tracce, ma nella fuga ha perso le chiavi della sua abitazione.

Pochi minuti dopo però è stato fermato da una Volante, arrivata tempestivamente sul posto grazie alla segnalazione di alcuni cittadini che avevano assistito alla scena.

Ai poliziotti è stato sufficiente verificare che le chiavi perse nella fuga aprissero proprio la porta di casa del Travaglini che, a quel punto, non ha potuto far altro che ammettere le proprie responsabilità.

La borsa rubata, che avrebbe fruttato un bottino magro in quanto conteneva solo pochi spiccioli, è stata recuperata vicino ad un cespuglio e restituita alla vittima.

L’anziana, immediatamente soccorsa da un’ambulanza, nella caduta ha riportato la lussazione di una spalla ed una brutta contusione al setto nasale, per un totale di venti giorni di prognosi.

Si sospetta che Travaglini abbia compiuto altri delitti simili nei giorni scorsi e, pertanto, si diffonde la sua foto nella speranza che qualche altra vittima possa riconoscerlo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 988 volte, 1 oggi)