ANCONA – Istituito il nuovo servizio di Neurochirurgia presso l’ospedale civile “Madonna del Soccorso”, è quanto stabilito da una apposita delibera della giunta regionale approvata martedì mattina. Il presidio neurochirurgico varrà per l’intera Area Vasta numero 5 del sistema sanitario regionale (costituita dall’ospedale sambenedettese e da quello di Ascoli) e sarà costituito da un’equipe che prevede cinque dirigenti medici neurochirurghi, un dirigente medico anestesista, un dirigente medico neurologo, nove collaboratori professionali sanitari infermieri.
Presto ulteriori aggiornamenti

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 560 volte, 1 oggi)