GROTTAMMARE – «Visto che paghiamo 140 mila euro in 4 anni, noi cittadini vorremmo sapere cosa ha prodotto in più di un anno lo “Staff del Sindaco”, in particolare la persona assunta senza bando né concorso a totale discrezione del primo cittadino, dal 1 dicembre 2008. L’unica operazione trasparenza da parte dell’Amministrazione è stata quella di murare subito, un anno fa, il finestrone trasparente destinato al nuovo assunto. Lo si può verificare, appena si entra in comune, a sinistra vicino all’albo pretorio»: questo è quanto scritto nell’oramai consueto appuntamento settimanale, con i cartelloni in piazza, dall’associazione “La Formica”.
“La Formica”, invita poi i cittadini a vigilare su un tema più importante, quello delle «grandi manovre iniziate».

Con l’inserimento nel cartellone mostrato in piazza della delibera di Giunta, con cui si è dato il via alla valutazione delle richieste portate avanti da un’impresa per l’area ex-Ruffini, sotto la piscina comunale, avente un’estensione di circa 81.580 metri quadrati, l’associazione promette di aggiornare i cittadini nelle prossime settimane sulla proposta della ditta relativa a quell’aria.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 498 volte, 1 oggi)