GROTTAMMARE – Se da vicino i problemi a volte vengono amplificati – o creati anche quando non ci sono, succede – dal di fuori l’immagine turistica della nostra Riviera delle Palme rispecchia quel che è: un avvenente luogo turistico dove passare le proprie vacanze. E questo è motivo di indubbio orgoglio per chi ci vive e “ci lotta” civilmente tutto l’anno .

«Sono da molti anni ospite estivo della vostra splendida Riviera delle Palme, a Grottammare – ci scrive Claudio Longoni, da Monza, 500 chilometri di distanza -. Leggo sempre i vostri articoli riguardanti il turismo, l’ambiente e la cronaca locale. In questo modo mi sento vicino a voi anche da lontano».

Una soddisfazione anche per il nostro lavoro di giornalisti: «Apprezzo molto gli approfondimenti sui temi ecologici quali cassa di colmata, erosione e ripascimento, lotta al punteruolo rosso, qualità del mare… Ciò dimostra quanto avete a cuore la vostra costa, Bandiera blu d’Europa».

Il signor Longoni ne approfitta e noi portiamo il suo saluto ai suoi amici di Grottammare, nel particolare a quelli dello Chalet “4 sorelle” ed ai suoi gestori, Piero e famiglia «Grazie per la cortesia e l’accoglienza».

Perché quello che fa di una vacanza in uno splendido posto una vacanza da ricordare è anche questo: cortesia ed accoglienza.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 900 volte, 1 oggi)