GROTTAMMARE – Continua la debacle del Grottammare che incassa tra le mura amiche (dove veniva da 8 risultati utili consecutivi) col Tolentino la seconda sconfitta consecutiva (dopo il ko di Fermo), la terza nelle ultime quattro partite. Il Tolentino ha restituito lo 0-1 subito all’andata al Della Vittoria dai rivieraschi, centrando il suo settimo risultato utile consecutivo.

I biancocelesti senza i preziosi consigli in panchina di Aniello (che deve finire di scontare la squalifica inflitta dal giudice sportivo fino al 25 febbraio) e nonostante in rientro di Ludovisi, hanno disputato una  partita fiacca e la squadra di Mobili senza fare cose eccezionali ne ha saputo approfittare portando a casa  i tre punti. Ha deciso l’incontro una rete alla mezz’ora della ripresa di Ortolani, lasciato colpevolmente solo dalla difesa grottammarese durante un’azione da corner. Intorno al quarto d’ora della prima frazione l’arbitro Bruni di Fermo e i suoi assistenti non hanno visto un fallo di mano commesso in area da Sgalla negando il rigore ai locali.
Da segnalare inoltre al 27′ l’infortunio di Domanico che ha sbattuto violentemente la spalla contro il palo nel tentativo tra l’altro riuscito di respingere una punizione dal limite dell’area  calciata da Casoni, ed è stato costretto ad uscire, lasciando il posto al suo vice Addazi.
Ora il Grottammare è decimo in classifica  a -7 dalla zona play off e con un + 5 sulla zona play out. Mercoledì prossimo il Grottammare nel turno infrasettimanale valevole per la 26°giornata ( 7°di ritorno) riceverà la visita della Vis Pesaro reduce dalla netta sconfitta interna con la Fermana che l’ha battuta anche in finale di coppa Italia Marche. Mentre il Tolentino (nono in classifica a -4 dalla zona play off e con un rassicurante + 8  sulla zona play out) ospiterà  la Samb che ha sbancato Fabriano. Nel torneo da segnalare l’impresa esterna dell’Urbino che ha interrotto una serie impressionante di 15 risultati utili consecutivi del Real Metauro.

Prossimo turno 26° Giornata (7°di ritorno)  Eccellenza Marche mercoledì 10/02/2010:
Castelfrettese- Fulgor Maceratese (all’andata 2-3 per la Fulgor) ; Fermana-Biagio Nazzaro ( 0-0); Grottammare-Vis Pesaro (0-1); Jesina-Piano San Lazzaro (1-3); Montegiorgio-Real Metauro (1-1); Osimana-Fortitudo Fabriano (0-0); Tolentino-Samb (0-2); Urbino-Cingolana (1-1); Vigor Senigallia- Montegranaro (0-0); Vis Macerata-Urbania (1-3);

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 872 volte, 1 oggi)