MACERATA – Un’altra leggera scossa sismica, dopo quelle che hanno interessato la zona meridionale delle Marche a gennaio, è stata avvertita nella mattina di mercoledì 3 febbraio tra le province di Macerata ed Ascoli.

La zona dell’epicentro è tra Ripe San Ginesio, Sant’Angelo in Pontano e Loro Piceno: è avvenuta alle 8,53 e la magnitudo è stata 3 della scala Richter. Nessun danno registrato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 859 volte, 1 oggi)