SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un corteo in sostegno della concordia e della conciliazione. Con questi propositi si terrà sabato 6 febbraio la quinta edizione della “Marcia della Pace”, la fortunata iniziativa organizzata dall’Azione Cattolica dei Ragazzi che quest’anno presenterà un originale sottotitolo: “Siamo in onda, la pace ci circonda!“.

Il tema della comunicazione sarà infatti centrale nell’edizione 2010, grazie ad un percorso svolto a livello parrocchiale atto a far comprendere quanto il saper essere in armonia tra la gente possa contribuire a costruire una pace duratura.

«Parteciperanno 500-600 ragazzi di scuole elementari e medie, a loro volta accompagnati dagli adulti», ha spiegato la responsabile diocesana Roberta Clementi, affiancata dal vice-responsabile Emidio Palestini, dal presidente diocesano Giuseppe Novelli e da Don Osvaldo Cataldi della Sacra Famiglia di Porto D’Ascoli.

Confermata la presenza del vescovo Gervaso Gestori e del sindaco Giovanni Gaspari, che alle 15 saluteranno i presenti dinanzi al Municipio, prima di iniziare la camminata per Viale De Gasperi, Via Curzi, Viale Secondo Moretti e la Rotonda Giorgini. Dopo una breve pausa sarà successivamente la volta di Via Gramsci, Via Galilei, Via Risorgimento e Piazza Nardone, dove si dovrebbe giungere verso le 16.30

«Sia un momento di coinvolgimento e aggregazione festoso per la cittadinanza» ha concluso Don Catald.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 509 volte, 1 oggi)