BASKET SAN VITO – T&T  MARTINSICURO  88-58

SAN VITO: Pacaccio 5, Florio ne, Nervegna 3, Di Renzo 4, Dutto 22, Foschi 20, Costanzo 3, Toth 11, Di Pietrantonio 12, De Luca 6, Di Battista 2. All. Ciminieri

Pacaccio 5, Florio ne, Nervegna 3, Di Renzo 4, Dutto 22, Foschi 20, Costanzo 3, Toth 11, Di Pietrantonio 12, De Luca 6, Di Battista 2. All. Ciminieri

T&T MARTINSICURO: Mazzella 22, Scarpantoni 2, Diagnè 2, Schiavoni 8, Antonini 2, Vaccarelli 8, Coccia 2, Illuminati, D’Ercole, Pappacena 12. All. Di Francesco

Arbitri: Fascia (Isernia), Barbiero (Campobasso)

Parziali  15/16, 35/25, 55/50 88/58

SAN VITO – Dopo trenta minuti di sostanziale equilibrio, il San Vito Chietino prende il largo piazzando un 33-8 che mortifica il Martinsicuro. Con Florio in panchina per onor di firma, la squadra di casa si affida al solito Dutto e Foschi (42 punti in due) il 50% dell’intero punteggio. Dall’altra parte brillano Pappacena e Mazzella. Quest’ultimo ancora una volta ha cercato di mantenere a galla la troupe adriatica e quando è sceso il suo rendimento la barca di Di Francesco è affondata. Eppure gli ospiti nel primo quarto hanno tenuto testa ai locali chiudendo il tempo a +1.

Nel secondo quarto i padroni di casa allungano, guidati da Dutto che ha sbagliato pochissimo al tiro. Nel terzo  tempo gli ospiti si fanno sotto chiudendo con un -5 che fa prevedere un finale emozionante. Nell’ultimo tempo la T&T è naufragata, come spesso è accaduto nel corso di questo campionato, chiudendo il tempo con un mortificante 33/8 che ha permesso la facile vittoria ai padroni di casa.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 612 volte, 1 oggi)