CUPRA MARITTIMA – Nuovi appuntamenti al cinema Margherita per i Giovedì d’Essai con il ciclo “Frammenti dalla Biennale – Frammenti di Festival”, rassegna cinematografica dedicata alle pellicole selezionate dai più prestigiosi festival nazionali ed esteri. Il film d’apertura della rassegna, giovedì 28 gennaio alle 21.15 è “La prima Linea” diretto da Renato De Maria, con Dario Aita, Fabrizio Rongione, Giovanna Mezzogiorno, Jacopo Maria Bicocche, Michele Alhaique e Riccardo Scamarcio. Il film ha partecipato al Toronto International Film Festival 2009.

Trama del film: 3 gennaio 1982. Sergio è a Venezia, dove ha messo insieme un gruppo per attaccare il carcere di Rovigo e far evadere quattro detenute tra le quali Susanna, la donna che ama e con cui ha condiviso idee e scelte politiche. Mentre il gruppo si avvicina al carcere, Sergio ricorda gli inizi della clandestinità, il passaggio alle armi e l’incontro con Susanna. Intanto la giornata del 3 gennaio volge al culmine: il gruppo è arrivato a Rovigo, all’interno del carcere Susanna e le altre attendono l’ora fissata. Un’esplosione fa saltare in aria il muro di cinta e comincia l’assalto. Susanna e Sergio si ritrovano, l’evasione è riuscita, ma non tutto andrà come previsto. Il film è liberamente ispirato al libro di Sergio Segio “Miccia corta”.

Nel programma della rassegna “Frammenti dalla Biennale” ci sono anche due serate evento: il 18 febbraio ci sarà l’incontro con Marco Simon Piccioni, regista del film “Il colore delle parole” e con il musicista Gana, mentre l’11 marzo sarà presente in sala Vittorio Moroni, regista di “Eva e Adamo”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 534 volte, 1 oggi)