SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Pubblichiamo la delibera della giunta comunale numero 158 del 26 maggio 2009 che fu oggetto di un ricorso di Paolo Forlì, rappresentante legale della società Acquascorpio Srl, titolare dei locale Pao e Pao Bar Room di via Mentana.

Nel ricorso presentato alla Procura della Repubblica si scriveva: «Anomalie riscontrate nella delibera della Giunta  n.158 del 26 maggio 2009 con il titolo “Indirizzi per le occupazioni di suolo pubblico annesse a pubblici esercizi e laboratori artigianali”» e chiedeva di «avviare tutte le indagini utili a verificare se sussistano comportamenti di violazione di legge, abuso d’ufficio, corruzione e/o favoreggiamento».

Presto approfondimenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 673 volte, 1 oggi)