GROTTAMMARE – Il Grottammare reduce dalla sconfitta di Senigallia che ha interrotto  una serie positiva di dieci risultati utili consecutivi, è attualmente ottavo in classifica a pari punti col Montegiorgio a -7 dalla zona play off (ma il Piano San Lazzaro attualmente quinto ha una gara in più) e con un più 6 sulla zona play out.

E questa domenica proverà subito il rilancio ospitando al Pirani il fanalino di coda Vis Macerata (ultima in graduatoria a -4 dalla zona play out e a -11 dalla salvezza diretta), che una settimana fa ha attuato il suo terzo  cambio di panchina stagionale,  sostituendo l’allenatore Giovanni Trillini (che era a sua volta  succeduto a Calcabrini)  con Roberto Lattanzi.

Il team di Del Moro  che ha una differenza reti in perfetto equilibrio (24 gol fatti e altrettanti subiti),  tra le mura amiche viene da due vittorie consecutive (con Castelfrettese e Jesina) e ha ancora in piedi una serie positiva di sette risultati utili consecutivi.

La Vis Macerata reduce da cinque sconfitte consecutive (ultima delle quali lo 0-1 interno con la vice capolista  Fermana) è la squadra che ha complessivamente perduto di più (15 volte) , la peggior difesa del torneo con 38 gol al passivo e ha anche  la peggior differenza reti : -19.

Questa domenica ai rivieraschi mancheranno alcune pedine importanti. Infatti oltre all’assenza più che probabile di Orlandi, mancherà lo squalificato Adamoli al quale si aggiunge la defezione causa influenza di Piemontese. In forte dubbio anche il centrocampista Wasim Atitallah alle prese con un ginocchio infiammato, se il tunisino non dovesse farcela sarebbe pronto a sostituirlo Cavaliere.

In casa maceratese invece sarà assente lo squalificato Scoccia ma in compenso Lattanzi avrà a disposizione l’esperto centrocampista Massimo Scoponi (che aveva disputato  uno spezzone di questa  stagione nella Fermana , squadra con la quale nella stagione 1998/99 ottenne la storica promozione in serie B).

All’andata la gara del Della Vittoria terminò con la vittoria esterna dei rivieraschi per 0-1 (Miani su rigore). Dirigerà l’incontro del Pirani il signor Andrea Fava della sezione di Jesi.

Questi i possibili schieramenti:

GROTTAMMARE: Domanico, Giovagnoli (90), Capriotti o (Marcatili) , Del Moro (74′ Marcatili), Oddi,  Wasim Atitallah (92) o (Cavaliere 92), De Angelis, Cognata, Ludovisi, Faraone o (Orlandi) , Parma o  ( Bollettini). Allenatore: Paolo Del Moro

VIS MACERATA: Bertani, Michele Luciani, Rapacci o (Piccirillo) , Cangiano, Testa, Sciarra, Marcolini ( Emanuele Luciani), Palanca ( Cotichelli), Moreno, Verazzo,  Natalini o (Scoponi) . Allenatore: Roberto  Lattanzi.

Programma  23° Giornata (4°di ritorno) Eccellenza Marche Ore 14:30: 

Nell’anticipo del sabato: Piano San Lazzaro – Castelfrettese 4-0.

Le gare e gli arbitri della Domenica:

Biagio Nazzaro Chiaravalle – Jesina : Giuseppe Strippoli di Bari ,  Cingolana – Sambenedettese 2009: Gianni Cinelli di Pistoia, Fermana – US Tolentino: Luigi Domenella di Ancona , Fulgor Maceratese – Fortitudo Fabriano: Andrea mei di Pesaro , Grottammare 1899 –  Vis Macerata: Andrea Fava di Jesi , Montegranaro  – Urbino : Gianluca Fattori di Jesi , Real Metauro – Osimana: Pelopida De Meo di Macerata , Urbania  – Montegiorgio : Marco D’Ascanio di Ancona , Vis Pesaro- Vigor Senigallia: Samuele Bruni di Fermo .

LA CLASSIFICA ATTUALE: Samb 45, Fermana 43, Urbania 39, Vis Pesaro 37, Piano San Lazzaro * 38, Jesina 34, Real Metauro 32, Grottammare e Montegiorgio 31, Fortitudo Fabriano 28, Montegranaro e Biagio Nazzaro 27, Tolentino e Castelfrettese * 26, Fulgor Maceratese 25, Cingolana e Osimana 23, Urbino e Vigor Senigallia 19, Vis Macerata 15.

*= una gara in più.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 753 volte, 1 oggi)