Porto d’Ascoli-Jrvs Ascoli 0-1

PORTO D’ASCOLI (4-1-3-2): Santarelli, Cipolloni (83’ Iozzi), Fiorino, Virgili, Ciribè, Malizia ()83’ Mercatili), Cicconi, Massei, Pelliccioni, Straccia (74’ Sansoni), Di Girolamo.

A disposizione: Piunti, Catalini, Mara, Marchegiani. Allenatore: Grilli

JRVS ASCOLI (4-3-2-1): Cinelli, De Marco, Spurio, Cacciatori, Santini, Laurenzii, Capponi, Vivani (60’ Passalacqua), Fioravanti (68’ Marina), Vaallanti (78’ Costantini), Leoni.

A disposizione: Agsotini, Palaferri, Gaspari, Ottavi. Allenatore: Cacciatori

ARBITRO: Del Rosso di Fermo

MARCATORE: 25’ Capponi

NOTE: espulso al 93’ Santarelli

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Grande rammarico in casa del Porto d’Ascoli per i punti persi contro la Jrvs Ascoli. Eppure i ragazzi di mister Grilli sono scesi in campo per nulla timorosi dimostrando grande cuore e temperamento ottenendo soltando una dolorosa sconfitta.

Sono gli ospiti a farsi vedere al 3’ con uan punizione dal limite di Cacciatori, Capponi ostacolato da Ciribè sbaglia mira. Risponde al 7’ Straccia con un gran diagonale che termina sul fondo. Al 17’ contropiede di Pelliccioni, giunto in area vede libero Di Girolamo, lo serve, il tiro è alto.

Trasacorrono 60 secondi, Cipolloni inviota Pelliccioni che passa a Cicconi, conclusione che prende in peino il palo. E al 25’ giunge il vantaggio ospite: un tiro in mezzo che Capponi infila alle spalle di Santarelli. Stesso monogolo al 34’, stavolta Capponi non centra lo specchio.

La ripresa vede il Porto d’Ascoli propenso ad ottenere almeno un pari ma la sorte pare essergli avversa. Al 50’ è Malizia a scaricare dalla distanza una sfera che Cinelli vede spegnersi sul fondo. Al 53’ Starccaia, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, calcia al volo con la palla che sfiora la traversa.

Al 72’ Massei serve centralmente Straccia, la conclusione è di poco alta. Alla mezz’ora un veloce duetto Pelliccioni-Di Girolamo con il primo che viene sgambettato in area, l’arbitro concede l’angolo tra le proteste locali. All’87’ Di Girolamo serve il giovane Iozzi, appena entrato, pennellata che Cinelli toglie dal sette. Al 90’ Cicconi in corsa, tira, la difesa ascolana si salva in corner.

Al’ 93’ il direttore di gara espelle Santarelli per aver atterrato fuori area Passalacqua, il Porto d’Ascoli avendo già effettuato i tre cambi, mette in porta Fiorino. Ma la partita finisce due secondi dopo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 581 volte, 1 oggi)