SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dante Merlonghi chiede “24mila voti” per “ridare al Piceno il suo maltolto”. L’esponente dell’Italia dei Valori, presidente dell’Ente Fiera di Ancona e responsabile provinciale della Protezione Civile, lancia la sua corsa alle regionali con uno slogan dal sapore pop, mutuato dai 24mila baci di celentanesca memoria.

Il programma di Merlonghi punta sulle infrastrutture. Ripropone il modello della “Quadrilatero”, l’infrastruttura viaria di collegamento fra Umbria e centro delle Marche finanziata dallo Stato per 2157 milioni di euro. «Possibile che un’idea del genere, un progetto così ambizioso e fruttuoso, non possa essere riproposto nel Piceno? Io credo che il nostro territorio, magari assieme al teramano, costituendo finalmente quell’idea di “Marcuzzo” lanciata dal grande Temistocle Pasqualini, possa e debba attirare un investimento di questa portata. Rilancerebbe l’intero sistema economico piceno, partendo dall’indotto delle infrastrutture fino al settore industriale, che avrebbe una nuova vita». Posti di lavoro, insomma, diretti e indiretti, nell’indotto e nei cantieri. Attrattività per insediamenti industriali, poli ricettivi e poli logistici. Fattibile? La risposta è affermativa, secondo Merlonghi, se ci sono progetti seri da sottoporre al Governo.
Merlonghi poi si scaglia contro la divisione della Provincia di Ascoli e la nascita della Provincia di Fermo, che avrebbe fatto perdere peso politico e rilevanza al nostro territorio. E chiede un risarcimento per i fondi regionali non pervenuti al Piceno durante il periodo in cui il territorio beneficiava della cassa del Mezzogiorno.

Infine un auspicio, e viva la sincerità. «La mia aspirazione per questa tornata elettorale è avere i voti che mi permettano di diventare assessore con delega alla Protezione Civile regionale. Metterei a disposizione la mia esperienza acquisita in tutti questi anni».

News elettorali, infine. Il 29 gennaio il leader dell’Idv Antonio Di Pietro sarà nel Piceno per un comizio, precisamente in quel di Colli del Tronto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 730 volte, 1 oggi)