SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Venerdì 22 gennaio alle ore 21,30 il giornalista e musicologo Paolo De Bernardin presenta il suo ultimo libro “Archivi del suono”, nell’ambito degli “Incontri con l’autore” organizzati dal Comune di San Benedetto in collaborazione con la libreria “La bibliofila”. Appuntamento all’auditorium comunale “Tebaldini”, in viale De Gasperi 120, con ingresso gratuito. De Bernardin sarà introdotto dalla studiosa Valentina Rosati e dal libraio Sergio Flammini.

Il libro è una raccolta di articoli usciti dal 2002 ad oggi su “Inarcassa”, rivista della cassa di previdenza e assistenza degli architetti e ingegneri, su tutti i generi musicali, dalla classica al jazz, dalla canzone d’autore alla musica dal mondo.

Disc-jockey nella prima metà degli anni Settanta, De Bernardin è stato presentatore e conduttore di programmi in diverse televisioni private. Co-fondatore di una delle prime radio private in Italia (Radio 102 di San Benedetto, 1975), redattore della rivista “Poster”, nel 1980 fonda “Rockstar”, rivista di cui è redattore capo fino al 1994. Collabora con vari giornali e riviste e con le Edizioni l’Espresso, per le quali è autore di “Cento anni di storia afroamericana”.

Dal 1998 al 2004 è l’ideatore e direttore artistico del Festival “Radici” di San Benedetto. Dal 1996 collabora con Selezione dal Reader’s Digest presso il quale ha realizzato il volume “Giro del Mondo in Musica”. Collabora con la Rai dal 1978. Impegnato in vari programmi di tutte e tre le reti radiofoniche (da Stereonotte ad Archivi del Suono, da Masters Cine e Ballo a Jingle Bells, da Biblioteca di Musica Leggera a L’Altra Musica, dal Cammello di Radio Due al Terzo Anello di Radio Tre, da Invenzioni a 2 voci a Fuochi) e della televisione RAI (Discoring, Rai Educational, Rai Sta Satisfaction e dei programmi Crossover, Christmas Time e Jazztime di Blu Sat 2000, canale radiofonico televisivo della CEI, Conferenza Episcopale Italiana).

De Bernardin lavora attualmente a “Notturno italiano”, trasmissione in onda su Rai Italia Radio da mezzanotte alle sei.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 561 volte, 1 oggi)