VISURE ON LINE RIPALIMOSANI: Carlozzi 1, Muccino, Molinaro, Sabatucci 22, Huertas 26, Santella 18, Amatista 6, Cordisco 2, Serafini 3, Siervo 2, Di Cesare 8. All. Di Pasquale

PALLACANESTRO MARTINSICURO: Mazzella 30, Panella 8, Gasparroni Ne, Coccia 7,

Scarpantoni 4, Marchetti Ne, Diagne, Schiavoni 16, Vaccarelli 14, Antonini Ne, Illuminati Ne. All. Di Francesco

Arbitri: Grandi (Sulmona) e Santarelli (L’Aquila)

Spettatori: 200 circa

Usciti per falli: Sarafini (R) e Coccia (M)

Parziali  25-15; 51-32; 69-53

 

RIPALIMOSANI – A tratti inarrestabile ed a tratti incomprensibile. Questa la serata della Visure on Line Ripalimosani. Contro la T&T Martinsicuro disputa, per 3/4 di gioco, un’ottima gara mostrando grandi doti atletiche e tecniche sopratutto dal perimetro, con 15 triple messe a segno, denotando però a tratti cali di tensione caratteristici dell’annata in corso.

Prima dell’inizio del match viene osservato con un minuto di silenzio in memoria delle vittime del terremoto ad Haiti e per la morte del giovane figlio 22enne del sindaco di Martinsicuro.

I ripesi, trascinati da un super Huertas, si portano in vantaggio chiudendo il primo periodo sopra di 10 lunghezze. Nel secondo quarto, dopo un tentativo di rientro degli abruzzesi trascinati da Mazzella, i locali aumentano il divario fino ad arrivare sul +19, grazie alle tante giocate di qualità che la squadra mette in mostra in un fine quarto da incorniciare.

Ad inizio terzo periodo la musica non cambia. Il Maccabi entra in campo col piglio giusto e, affidandosi ad Huertas continua a scavare il solco, arrivando ai +23 . La partita sembra archiviata, ma gli ospiti, con il faro Mazzella e il giovane play Scarpantoni, piazzano delle ottime giocate assottigliano lo svantaggio fino al -16 di fine terzo quarto.

Coach Di Pasquale prova a sistemare un po’ le cose per affrontare al meglio l’ultimo e decisivo periodo. I ripesi tentano di riprendere in mano le redini del gioco, ma il solito Mazzella non ci sta. Dopo tre minuti di marca giallo-blu l’argentino sale in cattedra, sostenuto stavolta da un ottimo Schiavoni. La coppia abruzzese piazza quattro triple in un minuto ed al 35′ il Martinsicuro si riporta sotto di 6 lunghezze.

Pronto time-out richiesto da Di Pasquale per sistemate le marcature. Si rientra in campo vogliosi di portare a casa i due punti. Saranno le triple di Santella e i canestri di Sabatucci a togliere le castagne dal fuoco, e a regalare la vittoria alla compagine di patron D’Alessandro. I migliori Santella e Huertas per i padroni di casa e Mazzella per gli ospiti, che non hanno schierato l’infortunato Antonini e Pappacena, la cui posizione è da verificare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 743 volte, 1 oggi)