CUPRA MARITTIMA – Da qualche tempo il Comune di Cupra Marittima sta distribuendo ai cittadini un opuscolo intitolato “Guida e consigli per la raccolta differenziata”. Si tratta della rivisitazione di una guida già esistente che spiega innanzitutto perchè è bene effettuare la raccolta differenziata, inoltre illustra la destinazione dei vari rifiuti negli specifici contenitori. Vengono anche elencate le vie di Cupra dove questi contenitori si trovano.

Viene così spiegato che la carta ed il cartone vanno nel contenitore giallo, mentre vetro, plastica e alluminio nel contenitore azzurro, i rifiuti solidi urbani non riciclabili invece nel contenitore gririo, l’umido organico nel contenitore marrone, gli olii vegetali nel contenitore dell’olio, i farmaci scaduti nel contenitore bianco, la pile e batterie esauste nel contenitore tubolare trasparente, i rifiuti tossici infiammabili nel contenitore rosso, gli indumenti usati nel contenitore giallo, mentre per i materiali edili, gli sfalci d’erba e potature, i rifiuti ingombranti e le apparecchiature elettriche ed elettroniche occorre contattare il Comune allo 0735.776700.

Insieme all’opuscolo viene distribuito anche un vademecum per la raccolta differenziata, che indica anch’esso le linee generali della distinzione dei rifiuti. Questo Vademecum è un foglio di dimensioni A4, pensato appositamente per essere tenuto a portata di mano nel momento della differenziaione dei materiali. Opuscolo e vademecum sono realizzati in collabroazione con Picenambiente Spa.

Ha dichiarato a proposito l’assessore all’ambiente Marco Malaigia: «Vogliamo far capire sempre di più ai cittadini di quanto sia importante fare la raccolta differenziata. È nostra intenzione inoltre attuare, in futuro, la raccolta porta a porta».

Questo materiale informativo è stato già distribuito nei passati incontri con i quartieri, ora sono disponibili in Comune e tutti i cittadini sono invitati a passare in Municipio per ritirarne una copia. Saranno comunque consegnati nei prossimi incontri con i comitati.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 928 volte, 1 oggi)