GROTTAMMARE – Nuovo appuntamento con l’associazione culturale Blow Up di Grottammare e la rassegna “I sensi e il cuore – Visioni, ascolti, degustazioni e altre esperienze di creatività sociale“.

La serata di venerdì 15 gennaio sarà dedicata al rapporto tra scienza e capacità sensitive degli esseri umani, che verrà affrontato a partire dalle 21.30, sempre alla sala Kursaal di Grottammare, insieme ai ricercatori Leandro Saracino e Alessio Marino dell’Osservatorio Astronomico di Colle Leone in provincia di Teramo. I due ospiti svilupperanno soprattutto il tema delle nuove frontiere sensoriali degli esseri umani aperte dalla fusione di ingegneria genetica, nanotecnologia e intelligenza artificiale.
A seguire il film documentario di Alessandro Di Gregorio “Confessioni di un avatar”, che racconta il mondo parallelo di “Second Life” e di altri luoghi della Rete similari, come l’universo dei giochi di ruolo. Milioni di persone spendono parti sempre più importanti del proprio tempo a costruirsi nuove identità tanto lontane da quelle vissute nella propria quotidianità da lasciar immaginare una fuga, un vero e proprio esodo da una realtà ritenuta grigia ed infelice. Intanto il mondo della robotica sforna androidi sempre più intelligenti e ci promette esseri totalmente a nostra disposizione e amanti perfettamente obbedienti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 688 volte, 1 oggi)