ASCOLI PICENO – Un significativo ed importante risultato per il miglioramento del trasporto scolastico dalle zone montane è stato conseguito grazie alla collaborazione tra Provincia, Comune di Comunanza e Azienda “Mazzuca” .

In Provincia si sono infatti incontrati l’Assessore provinciale ai Trasporti Filippo Olivieri, il Sindaco di Comunanza Domenico Annibali e Pasqualino Del Bello, titolare della linea trasporti “Mazzuca” per risolvere la problematica degli studenti pendolari tra Montemonaco e le scuole del territorio. Se, infatti, per l’avvio delle lezioni gli studenti avevano a disposizione due pullman, per fare il ritorno a casa potevano contare su una sola corsa sovraffollata, dovendo quindi attendere oltre 30 minuti per il mezzo successivo. Dalla ripresa delle lezioni, dopo la pausa natalizia, questa problematica è stata definitivamente superata con la decisione di sostituire il mezzo di trasporto con uno più grande, capace di ospitare in maniera agevole tutti gli studenti. Il bus completamente nuovo è stato immatricolato in “tempi record”.
«Esprimo grande soddisfazione per questa soluzione che è il prodotto del lavoro di sinergia tra Enti, Istituzioni ed Azienda teso a migliorare i servizi ai cittadini ed al territorio – ha sottolineato l’Assessore Olivieri – rinnovo l’impegno della Provincia ad assicurare un sistema della mobilità sempre più efficiente e funzionale alle esigenze della comunità e del territorio».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 606 volte, 1 oggi)