dal settimanale Riviera Oggi in edicola
Marzocca-Basket Club San Benedetto 72-61
ADRIATICA BASKET SBT: Cardenas 22, Iagrosso 15, Mattioli 4, Camerano 9, Dohar 6, Bruni 3, De Angelis, Ciccorelli 2, Simonetti.
All. Romano
Arbitri: Iacomucci e Rosati (Pesaro)
Parziali: 21-11, 41-29, 58-48.

Battuta d’arresto per l’Adriatica Basket Club San Benedetto che cede per 72-61 in casa del Marzocca. Troppi gli errori al tiro perché il team rossoblu potesse sperare di infilare il terzo successo consecutivo, e ciò aumenta il rammarico per un match che i rivieraschi sembravano comunque in grado di far proprio, come già all’andata. Nonostante la sconfitta, i sambenedettesi mantengono l’ottava posizione, seppur in coabitazione con Chiaravalle e Porto Potenza. E’ nel primo quarto che Marzocca pone le basi per il successo, guidata dall’esperto Papa. I padroni di casa sfruttano le imprecisioni ospiti per scavare un fossato di dieci punti che si rivelerà decisivo. Con nove punti in fila Cardenas prova a riaprire l’incontro, ma i troppi errori al tiro e dalla lunetta impediscono agli ospiti di piazzare il break necessario (58-48). Ultimo quarto con i ragazzi di coach Romano che tentano il tutto per tutto ma la giornata si conferma non essere delle migliori e Marzocca può chiudere senza troppi patemi sul 72-61. Sabato sera (16 gennaio) l’Adriatica Basket Club torna al PalaSpeca (ore 21) per il derby contro Pedaso. Un appuntamento molto sentito, con il team del presidente Valori che vorrà vendicare la sconfitta subita all’andata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 485 volte, 1 oggi)