ASCOLI PICENO – La terra continua a muoversi sotto i piedi. L’ultima scossa avvertita dalla popolazione meridionale delle Marche è avvenuta alle 14,35, con epicentro nella zona di Falerone, in provincia di Fermo. Si tratta della scossa più forte degli ultimi giorni, con magnitudo 4,1 della scala Richter, superiore alla scossa di magnitudo 4 avvertita alle 9,25 di questa stessa mattina, 12 gennaio. La scossa è stata avvertita in maniera nitida anche ad Ascoli Piceno.

Sono già otto, al momento in cui scriviamo, le scosse riscontrate tra il Piceno e il Maceratese nella giornata di martedì 12, che seguono le tre avvenute nei due giorni precedenti

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.509 volte, 1 oggi)