MONTEPRANDONE Anche degustare è un’arte: per questo motivo il Caffè Centrale di Centobuchi ha organizzato, in collaborazione con l’associazione Italiana Sommelier delle Marche e il patrocinio dell’amministrazione comunale di Monteprandone il progetto “Viaggio di Vino”: si tratta di un’affascinante percorso alla scoperta dei migliori abbinamenti tra vini e cibo, elemento questo che negli ultimi decenni è divenuto non solo un fatto inerente al gusto ma una qualità attrattiva di interi territori.
Il corso previsto sarà breve ma divertente e diretto al primo approccio sul mondo del vino. Le prime tre lezioni si svolgeranno al “Caffè Centrale” mentre l’ultima si terrà presso la cantina “Il Conte Villa Prandone” di Monteprandone.
In ogni lezione verranno degustati due vini e alla fine di ognuna seguirà una cena in abbinamento con i medesimi.
A fine corso poi ad ogni allievo verranno rilasciati un attestato di partecipazione, due bicchieri da degustazione e la prestigiosa guida “Viaggio di…vino”.
La prima lezione si terrà mercoledì 20 gennaio alle 20.30 e sarà tenuta dal sommelier Valeria Cesari.
La seconda, venerdì 22, avrà come protagonista Claudio Giacomini, vicepresidente dell’Ais Marche.
Mercoledì 27 invece, sempre Giacomini, svelerà agli allievi i segreti degli abbinamenti fra cibo e vino mentre sabato 30, nel pomeriggio, vi sarà la visita in cantina e la consegna dei diplomi. Il costo di iscrizione al corso è di 100 euro, e per info e iscrizioni è possibile contattare i numeri 0735-701100 o 340.7771523.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 786 volte, 1 oggi)